Rivoluzione spaziale: la Cina fa storia con astronauti under 40!

Rivoluzione spaziale: la Cina fa storia con astronauti under 40!
giovani astronauti cinesi

La Cina ha fatto un grande passo verso il consolidamento della sua posizione come superpotenza spaziale inviando la sua squadra di astronauti più giovane di sempre alla stazione spaziale Tiangong. Giovedì scorso, tre coraggiosi astronauti cinesi sono partiti dal Centro di Lancio di Satelliti di Jiuquan, nel deserto del Gobi, per una missione di sei mesi nello spazio. Questa rappresenta la sesta missione con equipaggio inviata dalla Cina alla sua stazione spaziale, che dimostra il crescente rilievo economico, politico e militare del paese non solo sulla Terra, ma anche nello spazio.

Questa giovane squadra, con un’età media di 38 anni, avrà il compito di riparare i danni causati dai detriti spaziali ai pannelli solari della stazione. Sarà la prima volta che gli astronauti cinesi effettueranno lavori di manutenzione all’esterno della stazione, dimostrando le loro straordinarie abilità e competenze. Prima della partenza, l’equipaggio è stato accolto da una grande folla festante, con una banda che suonava e canzoni patriottiche intonate per salutarli.

Questo lancio è stato particolarmente significativo perché è avvenuto poco dopo il ventesimo anniversario del viaggio storico del primo astronauta cinese nello spazio, Yang Liwei. Yang stesso ha commentato l’evento, sottolineando i rapidi progressi e i notevoli successi che la Cina ha raggiunto nel settore dell’esplorazione spaziale negli ultimi 20 anni. È stato un traguardo sorprendente che ha testimoniato il costante impegno del paese nello spazio.

La stazione spaziale cinese, conosciuta come Tiangong, che significa “palazzo celestiale”, è stata completata l’anno scorso ed è una delle due stazioni attualmente in orbita. Si prevede che diventerà l’unica stazione spaziale quando la Stazione Spaziale Internazionale, guidata dalla NASA, verrà ritirata nel 2030. La Cina ha inoltre ambiziosi piani per espandere la Tiangong, aggiungendo tre nuovi moduli per accogliere più astronauti contemporaneamente.

Yang Liwei si è detto entusiasta nel vedere una nuova generazione di astronauti cinesi prendere il suo posto. Rappresentano la forza e la speranza per il futuro del settore aerospaziale cinese. Due dei membri della squadra del Shenzhou-17, Tang Shengjie e Jiang Xinlin, sono relativamente nuovi nel programma spaziale, avendosi uniti solo poco più di tre anni fa. Sono guidati da Tang Hongbo, un ex pilota di caccia e veterano dell’esplorazione spaziale. Questa giovane squadra dimostra la determinazione e l’ambizione della Cina nel campo dell’esplorazione spaziale.

Il ruolo della Cina nello spazio è cambiato notevolmente negli ultimi anni, soprattutto dopo essere stata esclusa dalla collaborazione internazionale sulla Stazione Spaziale Internazionale. Questo ha spinto la Cina a sviluppare la sua stazione spaziale e a cercare collaborazioni con partner internazionali. Le crescenti capacità spaziali della Cina stanno iniziando a sfidare la supremazia degli Stati Uniti nello spazio, mantenuta per anni. La Cina sta dimostrando al mondo intero di essere una potenza spaziale emergente, pronta a conquistare nuovi orizzonti e a scrivere una nuova pagina nella storia dell’esplorazione spaziale.