Costantino Vitagliano parla della terribile malattia che lo affligge: “Non c’è cura”. Ecco il racconto shock!

Costantino Vitagliano parla della terribile malattia che lo affligge: “Non c’è cura”. Ecco il racconto shock!

“La mia vita è stata sconvolta in un attimo. In un lampo, tutto è cambiato e mi sono trovato catapultato in una realtà completamente diversa. È come se qualcuno avesse spento l’interruttore e io mi fossi ritrovato in un mondo completamente nuovo”. Comincia così il suo racconto Costantino Vitagliano, 49 anni, narrando la sua esperienza di diagnosi di una malattia autoimmune che ha ricevuto recentemente.

Da ex tronista di Uomini e Donne, oggi volto televisivo e padre single, Costantino si è infortunato al dito giocando con la sua adorata figlia di 8 anni. Inaspettatamente, proprio durante la sua permanenza in ospedale per quel piccolo incidente, è stato casualmente scoperto il suo stato di malattia. Ma vediamo nel dettaglio il suo racconto!

La malattia di Costantino Vitagliano

Tutto è cominciato con una strana sensazione di dolore al petto, che ha subito attirato l’attenzione dei medici. Solo dopo 25 giorni è giunta la diagnosi: Costantino è stato convinto di avere un cancro, ma in realtà si trattava di una malattia autoimmune. Le lacrime scendono mentre ricorda: “Quando ero in ospedale, i medici hanno rilevato una macchia sulla mia aorta ombelicale. Sono stati tutti molto preoccupati, senza spiegarmi nulla, ma mi hanno avvertito che da quel momento in poi sarebbe stato pericoloso per me girare in giro con quella condizione. Quindi mi hanno ricoverato. Sono andato nel panico totale quando mi hanno messo in un reparto oncologico e mi sono tornate in mente le situazioni che avevo vissuto con mia madre, scomparsa anni fa”.

Da quel momento sono passati venti giorni di esami senza ricevere una risposta. Costantino ha continuato ad assumere morfina per alleviare il dolore. “Dopo 5 TAC, una PET e vari altri esami, mi sono ritrovato con uno stent inserito”, prosegue. “Ho perso 12 chili in dieci giorni. Ho pensato di star morendo e che non volessero dirmelo. Alla fine abbiamo concluso che non si trattava di un tumore, ma di una malattia autoimmune”. Il termine “malattia autoimmune” si riferisce a un malfunzionamento del sistema immunitario che porta l’organismo a attaccare i suoi stessi tessuti. La causa scatenante non è ancora nota e i sintomi possono variare a seconda del tipo di malattia e delle parti del corpo coinvolte.

Com’è cambiata la sua vita

La vita dell’ex tronista è completamente cambiata e ora Costantino vive in uno stato di costante monitoraggio. A causa della sua condizione autoimmune, è costretto a rimanere a riposo assoluto. Questa parola, prima sconosciuta per lui, ora fa parte del suo vocabolario quotidiano. Ogni giorno, la sua aorta è in pericolo a causa di una massa che ha minato la sua salute. Attualmente è in cura e sperimenta diverse terapie, ma nulla è sicuro. Vive sotto cura di cortisone che gli dona momenti di euforia, ma anche di profonda tristezza.

Non si sa cosa riserverà il futuro, si tratta ancora di tentativi e speranze per una vera e propria guarigione. La sua adorata figlia Ayla, nata dalla sua precedente relazione con una modella, è consapevole delle difficoltà del padre. Anche se cerca di nascondere le sue sofferenze, a volte non riesce a farlo. L’interruttore che lo ha mantenuto attivo per così tanto tempo è stato spentoa 49 anni. Nonostante ciò, lotta per mantenere un senso di normalità e continua ad essere forte.